Archivi tag: Greece

Adolf Plays the Jazz – “From Follows Function”

L’inizio di questo post è figlio del proprio tempo, anche senza volerlo. Era un po’ di tempo che volevo proporre almeno un album di questo gruppo greco, gli Adolf Plays the Jazz. Coincidenza vuole che di questi giorni cadano le elezioni politiche del loro paese di origine. Molto importanti visto il periodo di particolare crisi in cui sta versando. Crisi che dal punto di vista artistico/musicale non tange la band in questione. Disco che come gli altri viene proposto sotto licenza creative commons, mandando così giustamente a quel paese tutte le banche e istituzioni con le loro distruttive pressioni economiche. Molto meglio preoccuparsi di ascoltare un ottimo disco come questo che di un fantomatico spread. Decisamente più fantomatico, questa volta in senso positivo, questo disco, rilasciato da pochissimo tempo. Non è il loro primo lavoro e spero non l’ultimo. Gli Adolf Play the Jazz sembrano voler giocare coln nome. primo specificano che quel nome nulla a che fare con l’omonimo tedesco, secondo non suonano jazz. Siamo in realtà in un post-rock ormai quasi classico, prevalentemente strumentale e dalle atmosfere molto spesso cupe. Compaiono delle voci, ma non per cantare strofa/ritornello/ponte/strofa/ritornello e via dicendo. I brani sono lunghi, dilatati. Tappeti sonori cui si inseriscono gli altri strumenti, nessuno dei quali sembra voler necessariamente prendere il sopravvento. Piuttosto sembrano raggiungere una personificazione della parte ritmica per accompagnarla in un pezzo di strada. Poi ad un bivio si separano. Ma qualcun altro sopraggiunge. Finché la strada non finisce. E a quel punto non rimane che ricominciare a muoversi. Ed inizia un altro brano. I brani sono molto interessanti, passano dal cupo all’inquietante, alle volte sfruttano la dilatazione del tempo per creare cupezza, altre il contrasto tra le parti ritmiche per creare contrasto ed aumentare il disorientamento. Nel loro insistere entrano nelle orecchie e sembrano non volersene uscire…

 

Adolf Plays the Jazz – “From Follows Function”

1- Impact
2- From Follows Function
3- Oddy
4- Lesser Will
5- Wrek
6- Lodger
7- Dust
8- Water Memory
9- Where is our home

 

 

Anno: 2012
Provenienza: Grecia
Netlabel: Self
Genere: Post rock, Strumentale, Shoegaze
Download: Mediafire

Adolf Plays the Jazz nel web:
Sito Ufficiale
Myspace
Bandcamp

Articoli:
The Sirens Sound

 

Ascolta anche nella pagina Musica Creative Commons