Proesia Paziente

T’aspettavo
impaziente
t’aspettavo

Ogni giorno
ogni notte
imperterrito

Grande desiderio
vana speranza
d’un tuo arrivo

Poi m’avvisarono,
il sei non passa piĆ¹
da via Schillaci