Chinese Cookie Poets “Worm Love”

[box]Chinese Cookie Poets – “Worm Love”
Stream:Play
Download:
Mediafire
Licenza: Creative Commons BY NC ND

Anno: 2012
Provenienza: Brasile
Netlabel: Sinewave
Genere: Post Rock, Strumentale, Noise,

Chinese Cookie Poets nel web
Bandcamp
Souncloud
Myspace[/box]

Di tempo che questo blog non si occupasse di musica brasiliana non ne è passato tanto, giusto una decina di giorni tra questo scritto e la recensione sui Costantina. Forse invece è passato troppo tempo tra l’ultima volta che ho trattato album presentati dalla Sinewave. E forse è trascorso anche abbastanza tempo, troppo, tra l’uscita di questo disco e il momento in cui lo ripropongo. Parliamo dei Chinese Cookie Poets che con Worm Love, lanciato prima da un singolo, arrivano al terzo album. Non è un disco tranquillo. Anzi. E’ movimentato, e richiede movimento. I brani sono mediamente brevi, ed è giusto così. Sprizzano energia da ogni suono emesso. Energia fatta da onde che si propagano di atomo in atomo fino a disgregarsi contro le orecchie e sopratutto il corpo di chiunque si trovi nei paraggi. Provocando in esso un ulteriore flusso caotico che tenderà a partire e a fermarsi  solo i pochi istanti concessi a tirare un poco il fiato. Poi ripartono gli strumenti, compresa la voce e l’elettronica. La prima usata come gorgoglio improvvisato, la seconda in un mix esplosivo. Improvvisazione che in realtà pervade tutto il disco, che genera suoni di stomaco, vivi, sentiti. Un album un po’ particolare per la Sinewave che solitamente sembra sceglier sonorità più pacate, ma proposta che va a maggior ragione apprezzata per il suo esser avanguardia primordiale. Una recensione forse un po’ breve quella che esce da questa tastiera, che potrebbe sembrar non voler dare abbastanza apprezzamento al disco. No. Vorrei che si ascoltasse anche il disco invece di aspettarsi che delle lettere si sostituiscano a delle note. Posso solo presentarlo. I concetti di fondo sono espressi, e l’ascolto non è eccessivamente lungo. Anche se da fare più volte. Se proprio non bastasse questo disco potre esser correlato a Trilogi Peradabam degli indonesiani Zoo, qui. E ora pigiare play, per favore.

Articoli
Hominis Canidae
A camarilha dos quatro

Ascolta anche nella pagina Musica Creative Commons